Ambato

Bookmark and Share

Ambato è una città nel centro dell’Ecuador ed è la capitale della provincia Tungurahua. E’ collocata ad una altezza di 2.800 metri e la popolazione è di circa 155.000 abitanti.
Essa sorge proprio in prossimità del vulcano Tungurahua.
Nel 1949 la città è stata distrutta da un terribile terremoto e per questo motivo le costruzioni che vi si trovano sono moderne. Si può infatti vedere che resta ben poco del periodo coloniale. Proprio per esorcizzare il ricordo di questo terremoto, la popolazione di Ambato ha reagito ricreando una certa atmosfera festosa, soprattutto durante il periodo di carnevale.
E’ solito in questa festività abbellire la città con fiori di vari colori, che riscaldano l’atmosfera. Ogni lunedì, inoltre, si può ammirare un ricco mercato, dove vengono venduti prodotti ortofrutticoli, carni e pesci. Tra le caratteristiche di Ambato si possono visitare il Collegio Bolìvar, la cui facciata ha un’architettura classica e neoclassica, il Parque Montalvo, che fu costruito nel 1905. Al centro del parco fu collocato un monumento costruito dall’Italiano Pietro Caspurro con una statua in bronzo di don Juan Montalvo. Inoltre è molto suggestiva la cattedrale, ricostruita sulla base di quella precedente il terremoto, andata completamente distrutta.
Uno dei quartieri più tradizionali e antichi di Ambato è Miraflores. E’caratterizzato da ville con ampi giardini che mostrano tutta la ricchezza della flora locale. Ma, simbolo delle bellezze naturalistiche della città, è il Jardìn botanico La Lira, che ha un’estensione di 14 ettari ed è un importante polmone verde della città.